Smart building, radiografia di un comparto

Una panoramica del settore degli edifici intelligenti. Volumi d’affari, investimenti, modelli di business e aspettative raccontati attraverso 130 interviste ai principali operatori 

di Pietro Mezzi 

 

 

 

Di smart building se ne parla spesso e non sempre a proposito. Altrettanto spesso però non se ne conoscono né i contorni tecnologici né quelli di mercato. A mettere un po’ d’ordine a questa materia è una ricerca condotta da Davide Chiaroni, Federico Frattini e Simone Franzò di Energy & Strategy del Politecnico di Milano, il pensatoio in cui docenti e ricercatori diretti da Vittorio Chiesa studiano a tutto tondo il mercato delle energie rinnovabili. Lo studio parte con lo stabilire il volume d’affari del mercato nazionale dello smart building. Al 2018 (lo studio è del 2019 e analizza i dati dell’anno precedente; nda), il volume d’affari complessivo associato agli investimenti equivale a 3,6 miliardi di euro, suddivisi nelle tre componenti fondamentali: Building devices and solutions (41% del totale), Automation technologies (31%) e Piattaforme di gestione e controllo (28%). 

Un dato significativo ma, a detta dei ricercatori, il percorso per arrivare all’automazione degli edifici è ancora lungo: meno di un quarto degli investimenti in Building devices and solutions viene realizzata in ottica smart (vale a dire nei casi in cui le tecnologie installate sono associate alle automation technologies dalle piattaforme di controllo e gestione necessarie ad operare in maniera intelligente e automatizzata). Un altro dato significativo è rappresentato dallo scarso peso percentuale degli investimenti in edifici smart sul totale degli investimenti in edilizia: su 139 miliardi di euro investiti nelle costruzioni solo il 2,6% si concentrano su edifici intelligenti. 

I numeri, incrociati con dati provenienti da differenti fonti e report di settore, sono frutto delle informazioni ricavate da 130 interviste effettuate agli operatori che, a vario titolo, sono attivi nel mondo degli smart building. […] Continua a leggere sulla rivista online.

 

Print Friendly, PDF & Email