Un settimana dedicata al settore idrico

water-webinar

Di Emanuele Martinelli

Parleremo di acqua nei prossimi otto giorni grazie a tre importanti eventi: il webinar di domani 14 maggio, la nuova edizione di H2O con Terranova a Verona il 16 maggio; e infine – in questo trittico di grande rilevanza – l’appuntamento in provincia di Pordenone organizzato da Confservizi Veneto Friuli Venezia Giulia con la collaborazione di Energia Media il 21 maggio. È stato uno dei temi “core” quello dell’acqua per noi, dal primo evento organizzato a Roma nell’aprile 2010 che presentava un focus su regolazione e tecnologie. Oggi l’attenzione si è fortemente spostata sui cambiamenti climatici e su tutti i provvedimenti che sotto il cappello europeo dovremo adottare per rispondere a un contesto fortemente mutato e in continua evoluzione come quello attuale. Dove potremo riscontrare come la filiera, con un grande lavoro di rete, sia stata in grado di attrezzarsi adeguatamente per affrontare le sfide che si sono via via presentate; le testimonianza che porteremo all’attenzione di chi potrà seguirci – dal mondo delle utility, dai produttori di tecnologie agli istituti di ricerca e alle pubbliche amministrazioni – daranno strumenti operativi e indicazioni di policy per operare con ancor più efficienza e produttività in questo complesso settore. La notevole accelerazione del comparto ha avuto certamente la forte spinta iniziale della regolazione; ma è proprio il lavoro sinergico, di filiera, che ha trovato le risorse “culturali” per colmare il gap che scontava nei confronti di altri segmenti, come quello energetico per esempio. Di seguito leggerete i programmi dei tre appuntamenti che, in una full immersion che riteniamo quanto mai utile, anticiperanno i temi che i gestori in particolare dovranno affrontare nei prossimi mesi estivi, certamente i più problematici se facciamo riferimento alle ultime stagioni. Testimonianze che ci daranno una fotografia del Paese per quanto concerne gestione idrica e clima; e dove avremo i dati aggiornati su più temi dagli studi che presenteranno Laboratorio Ref Ricerche (il 14 maggio) e Università di Udine (il 21 maggio); a riprova di quanto la ricerca – in questo caso di taglio economico – sia senza dubbio tra gli ambiti d’eccellenza nel nostro Paese. Per iscriversi ai diversi appuntamenti aprite i link qui sotto.

PUBBLICATO IL
13 Maggio 2024

Condividi:

media correlati