Un 2024 d’immaginazione e progetti

buon-natale

di Emanuele Martinelli

 

Si chiude il 2023 con i fermenti e le contraddizioni di un’epoca che mostra tutto e il suo contrario, infinite possibilità di sviluppo e condizioni di vita, per alcuni, che dovrebbero rappresentare solo un lontano ricordo. Questo momento dell’anno è fatto per celebrare il futuro, quello ricco di promesse del 2024 che verrà e quello di lungo respiro su cui posare nuove capacità d’immaginazione e progettazione. Un futuro da condividere con le migliori risorse (naturalmente umane) con cui stiamo costruendo il nuovo programma, che dall’8 gennaio troverete ancor più ricco di iniziative e percorsi, di relazioni e conoscenze da far germogliare; dove coinvolgeremo nuovi territori e consolideremo progetti avviati, per dar continuità e sviluppo alle tante iniziative promosse quest’anno. È il momento per natura più propizio per ringraziare i partner che hanno contribuito anche nel 2023 a farci crescere, dando continuità e sempre maggior credibilità alla nostra impresa. Un percorso nato 10 anni fa reso possibile dalla messa in rete di aziende pubbliche e private, istituzioni, associazioni, enti di ricerca, che hanno investito su Energia Media tracciando insieme molteplici orizzonti e moltiplicando il valore di ognuno. Dandoci la certezza nel tempo che tutto sia possibile, in ogni area non solo del nostro Paese, qualunque siano le condizioni di partenza e le abitudini consolidate.

A nome dello staff di Energia Media e dei tanti collaboratori l’augurio di un Felice Natale di cuore e un ancor più Felice Anno Nuovo.

PUBBLICATO IL
20 Dicembre 2023

Condividi:

media correlati