Politiche Industriali ed Energetiche per la Transizione Ecologica”: Switch Engineering guida il dibattito al Museo MAXXI di Roma

maxxi-roma

Lo scorso venerdì 12 aprile, il MAXXI MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO di Roma ha ospitato un importante evento organizzato da Switch Engineering Srl, azienda fortemente impegnata nell’innovazione nel settore energetico.

L’incontro, dal titolo “Politiche Industriali ed Energetiche per la Transizione Ecologica”, ha rappresentato un momento di confronto e riflessione sulle sfide e le opportunità legate alla transizione energetico-ambientale.

Il tema centrale dell’evento ha riguardato l’urgente necessità di affrontare la transizione energetica senza basarsi su meri presupposti ideologici, ma piuttosto adottando politiche industriali che siano in linea con gli obiettivi ambientali e climatici. La transizione energetica deve essere vista come un’opportunità per migliorare la crescita industriale del Paese nel contesto internazionale, mantenendo e sviluppando la manifattura delle tecnologie energetiche prioritarie e dei relativi componenti sul territorio nazionale.

Il programma dell’evento ha previsto interventi di esperti e stakeholder del settore energetico, tra cui Massimo Beccarello dell’Università Bicocca di Milano, Roberta Angelilli, Vicepresidente e Assessore sviluppo economico della Regione Lazio, e rappresentanti di importanti aziende e istituzioni.

Durante le sessioni di discussione sono stati affrontati diversi temi cruciali, tra cui il ruolo dell’idrogeno verde, la regolazione tecnica per lo sviluppo tecnologico e il potenziale del biometano. Sono stati inoltre presentati casi concreti di esperienze agro-industriali e finanziarie legate alla transizione energetica.

Gli interventi a tema sono stati tenuti da:

Giulia Monteleone, Capo Dipartimento Tecnologie energetiche – L’idrogeno nella visione dell’ENEA

Stefano Cagnoli, Direttore Generale CIG – Regolazione tecnica per lo sviluppo tecnologico

Christian Curlisi, Direttore CIB

Sergio Trevisan, Direttore generale Pietro Fiorentini – Prospettive dell’idrogeno

Si sono svolte anche delle tavole rotonde per condividere esperienze negli ambiti Agro – Industriali e Finanziari

Antonio Felice Uricchio – Presidente del Consiglio Direttivo ANVUR

Fabio Ermolli, Ludoil Energy

Claudio Destro, Maccarese

Gregorio Angelini, BNL BNP Paribas

Sandro Bracchi, Capwatt Italy

Andrea Chianese, Fondo Azimut

Switch Engineering Srl, promotrice dell’evento, ha espresso la propria visione come azienda innovativa focalizzata sulla produzione di energia da fonti sostenibili, con particolare attenzione alla generazione di idrogeno verde. L’azienda si pone come protagonista della transizione verso un’economia decarbonizzata, incoraggiando la collaborazione con tutti coloro che condividono la stessa missione.

Dario Biagi Amministratore Delegato di Switch Engineering e Michele Casciani, Presidente di Switch Engineering, hanno sottolineato insieme l’importanza di un approccio integrato e collaborativo per affrontare le sfide legate alla transizione energetico-ambientale.

L’evento ha visto la partecipazione di numerosi esperti, professionisti e rappresentanti istituzionali, confermando l’interesse e l’impegno condiviso nel promuovere una transizione energetica sostenibile e responsabile.

Per ulteriori informazioni sull’evento e sulle attività di Switch Engineering Srl, si può visitare il sito web dell’azienda all’indirizzo: www.switchengineering.it

PUBBLICATO IL
22 Aprile 2024

Condividi:

media correlati