“Helsinki Energy Challenge”, la nuova sfida per il riscaldamento urbano

Lanciata oggi ad Helsinki una competizione mondiale per la ricerca di nuove soluzioni per combattere il surriscaldamento delle città

La competizione “Helsinki Energy Challenge”, del valore di 1 milione di euro, ha come obiettivo principale quello di eliminare il carbone come fonte primaria di teleriscaldamento urbano.
L’idea è quella di trovare una soluzione che sia sostenibile sul lungo periodo, le ipotesi non devono quindi fare affidamento sul riscaldamento a combustibile fossile o a biomassa.
La città vuole bandire l’uso del carbonio entro il 2035, spinta anche dalla Finlandia che dal 2029 non utilizzerà più il carbonio nella produzione di energia. Diverse sono già le città impegnate in questo senso ma Helsinki vuole fare un ulteriore passo in avanti rendendo la produzione di energia della città non solo “fossil-free” ma realmente sostenibile.
In linea con il forte impegno per la decarbonizzazione, il sindaco di Helsinki, Jan Vapaavouri, ha deciso di lanciare questa competizione globale da un milione di euro, sollecitando gli esperti di tutto il mondo a trovare soluzioni innovative per il futuro del riscaldamento urbano.
“Risolvere la sfida del riscaldamento urbano è fondamentale per raggiungere gli obiettivi climatici globali. Le città hanno un ruolo chiave da svolgere nella transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio e Helsinki ora sta prendendo un’iniziativa per aprire la strada. Invitiamo gli esperti di tutto il mondo a utilizzare la nostra città come banco di prova per sviluppare soluzioni veramente sostenibili. Insieme, creeremo il futuro del riscaldamento per combattere il surriscaldamento globale “, afferma Jan Vapaavuori, sindaco di Helsinki.
L’obiettivo della sfida è trovare soluzioni che possano essere implementate a Helsinki entro il 2029 e che potenzialmente potrebbero contribuire alla decarbonizzazione del riscaldamento urbano in tutto il mondo. La città di Helsinki si impegna a condividere apertamente le soluzioni e il know-how raccolti dalla sfida. Città come Toronto, Amsterdam, Vancouver e Leeds, così come organizzazioni come il Global Future Council del World Economic Forum e la C40 City Solutions Platform, stanno già supportando l’iniziativa.
“Il cambiamento climatico è una crisi globale che non sarà risolta in un breve periodo. Con oltre la metà del calore della città proveniente dal carbone, speriamo che il nostro passaggio all’energia sostenibile possa diventare un modello per altre capitali. Fare questo passo potrebbe portare a una svolta rivoluzionaria nella nostra ricerca di una vita cittadina più sostenibile” continua Vapaavuori.
Il sistema di riscaldamento di Helsinki si presta a moltissime soluzione, di grande e piccola scala, ma l’ideale sarebbe riuscire a combinare più strumenti.
La proposta vincente potrebbe anche includere innovazioni tecnologiche e modelli di business, in quanto si potrebbe addirittura auspicare una trasformazione a livello di sistema.
I criteri di valutazione delle soluzioni proposte saranno l’impatto sul clima, sulla natura, i costi, il programma di attuazione, l’affidabilità e la sicurezza.
La “Helsinki Energy Challenge” è una competizione aperta a livello globale a tutti, consorzi, start-up, aziende, istituti di ricerca, università ma anche singoli. L’unico requisito è che i partecipanti devono unirsi andando a formare una squadra.
La sfida è aperta alle presentazioni dal 27 febbraio 2020 al 31 maggio 2020. Entro l’inizio di luglio, i finalisti saranno invitati a una fase di co-creazione, che include un campo di addestramento di 3 giorni, in cui viene fornito supporto per sviluppare le loro proposte, prima di presentarli a una giuria internazionale di esperti che nominerà il / i vincitore / i. Le soluzioni vincenti saranno presentate a novembre e premiate con un milione di euro.

 

Per saperne di più consulta il sito: www.energychallenge.hel.fi
Per ulteriori informazioni:
Laura Uuttu-Deschryvere, Project Director, Helsinki Energy Challenge, City of Helsinki,
tel. +358 40 717 6415, laura.uuttu-deschryvere@hel.fi
Mayor Jan Vapaavuori’s Special Adviser Maira Kettunen, City of Helsinki , tel. +358 50 357 7197, maira.kettunen@hel.fi

City of Helsinki
city.helsinki@hel.fi
www.hel.fi
Anne Hämäläinen
Communications
Tel. +358 40 849 6065
anne.hamalainen@hel.fi

Print Friendly, PDF & Email