TIM Utility Training 2022

blu-tim

Piano integrato dedicato all’area Energy & Utility di TIM per lo sviluppo di competenze e relazioni. In collaborazione con TIM Academy

 

Concept

I servizi di pubblica utilità sono al centro di un veloce processo che sta portando distributori e gestori ad assumere un nuovo ruolo: quello di soggetto primario preposto alla transizione delle nostre città e territori verso Smart City e Smart Land. Utility che sempre più si affiancano alla PA locale per offrire servizi di maggior qualità secondo criteri di sostenibilità economica, ambientale e sociale. Con un impatto su cittadini, imprese e terziario che farà da acceleratore a un cambio culturale in termini di consapevolezza, efficienza, attenzione a valori condivisi in tema ambientale. Utility con un nuovo posizionamento di advisor della PA, quali soggetti con accesso a risorse economiche di rilievo e con un’operatività legata a obiettivi; due peculiarità che hanno creato le condizioni per una crescita delle competenze attraverso l’utilizzo di nuovi strumenti “culturali”. Creando un gap notevole rispetto ai tecnici della Pubblica Amministrazione ai quali le utility si affiancano per tradurre in azioni i desiderata della politica. Gestori di servizi sempre più vicini alle imprese private condividendo servizi secondo principi di economia circolare, ma pure portando connettività e digitalizzazione, per un processo 4.0 pienamente condiviso. Così come si fa stretto il legame con Agrifood e Agritech, di grande interesse per lo sviluppo del Paese.
La connotazione territoriale delle utility italiane rappresenta certamente un valore laddove si siano costituite compagini di dimensioni adeguate a piani d’investimento strutturati; al tempo stesso rappresenta un problema per lo sviluppo di alcuni settori – quello idrico in particolare – che presenta ancora una notevole polverizzazione sul territorio. Al centro di questa evidente evoluzione in atto c’è come sempre un processo di conoscenza, che prima che tecnologico è culturale. Per questa ragione ogni dinamica relazionale che abbia sbocchi commerciali non può che partire da un maggior grado di conoscenza del contesto, dei soggetti, dei servizi. A questo principio si ispira il programma qui esposto.

 

Ciclo di corsi introduttivo – Tematiche trasversali

I giornata – Assetto/Governance/Investimenti Utility – Gruppo A 14 Febbraio – Gruppo B 16 Febbraio

9.30 – 10.00
Assetto e Governance del Sistema Utility Alessandro Marangoni, Althesys

10.00-10.30

Panoramica generale sui settori: energia – gas -acqua – ambiente e rifiuti – mobilità – illuminazione – efficienza energetica
Alberto Biancardi Direttore Studi, Monitoraggio e Relazioni Internazionali GSE slide inviate

10.30.11.00
PNRR: struttura giuridica e modalità di intervento Tiziana Fiorella, Avvocato

11.00-11.30
L’impatto del Recovery Fund sui servizi di pubblica utilità Piano Nazionale Integrato Energia e Clima PNIEC Marcello Capra, Mite

11.30-12.00
Città Climate Neutral e occasioni di finanziamento in ambito EU e nazionale
14 febbraio Massimo Di Domenico, Fondazione Smart Cities and Communities e Professional Affiliate Istituto di Management Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa slide da inviare
16 febbraio Eleonora Riva Sanseverino, Expert Italian Representative in Cluster 5 ‘Climate, Energy and Mobility’ – Horizon Europe

12.00-12.30
Sostenibilità ambientale, economica e sociale per le utility. Tassonomia – Decarbonizzazione Samir Traini, Laboratorio REF Ricerche

 

II giornata – Mercato, territori e rapporto con le Utility – Gruppo A 21 Febbraio – Gruppo B 23 Febbraio

9.30 – 10.00
Mercati energetici. Scenario e prospettive Alessandro Bianchi, AD Nomisma Energia

10.00.10.30
Mercato dell’energia e impatto sull’evoluzione tecnologica delle imprese di riferimento 21 febbraio Leonardo Cavalieri, Sales & Marketing Manager MAC
23 febbraio Alessio Borriello, Direttore Sviluppo Strategico di Acquirente Unico

10.30-11.00
Rapporto Utility, PA centrale e locale
Giovanni Vetritto, Dirigente Generale Presidenza del Consiglio

11.00-11.30
Gestori di servizi pubblici, società di vendita e rapporti con i cittadini

Davide Zanon, Associazioni consumatori Codici

11.30-12.00
Rapporto società di vendita, energia e territori
Manuel Piatti, Direttore Generale Cogeme Nuove Energie

12.00-12.30
Smart City, digitalizzazione, ecosistemi e strumenti di consapevolezza per i cittadini
21 febbraio – Sauro Vicini, Fondazione Cluster Smart Cities & Communities
23 febbraio Massimo Di Domenico, Fondazione Smart Cities and Communities e Professional Affiliate Istituto di Management Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

 

III giornata – Trend Tecnologici – Gruppo A 28 febbraio – Gruppo B 2 Marzo

9.30 – 10.00
Trend tecnologici trasversali: smart grid, smart meter, protocolli di comunicazione, IoT Marcello Bondesan, Responsabile Sviluppo Asset Energia e Misure Gruppo HERA

10.00-10.30
28 febbraio Rapporto tra utility e agroenergie/agritech
Claudio Sanna, Responsabile Struttura organizzativa Sviluppo Bioenergie A2A
30 marzo Servizi per Smart City e Smart Land tra grandi metropoli e reti di piccoli comuni Elisabetta Bracci, Cluster Manager Innovate Regione Emilia-Romagna e Founder Jump Facility

10.30-11.00
L’importanza del modello ESCO nei rapporti tra Utility, PA e industrie private Vittorio Cossarini, Presidente Assoesco

11.00.11.30
28 febbraion Cyber Security Energy & Utility
Claudio De Paoli, Partner BIP Business Integration Partners
2 marzo Rapporto tra utility e agroenergie/agritech
Claudio Sanna, Responsabile Struttura organizzativa Sviluppo Bioenergie A2A

11.30-12.00
Utility e Impresa 4.0
Giambattista Gruosso, Politecnico di Milano

12.00-12.30
28 febbraio Servizi per Smart City e Smart Land tra grandi metropoli e reti di piccoli comuni Elisabetta Bracci, Cluster Manager Innovate Regione Emilia-Romagna e Founder Jump Facility 2 marzo Cyber Security Energy & Utility
Claudio De Paoli, Partner BIP Business Integration Partners

 

Ciclo di corsi verticali

IV giornata – Energia ed efficienza energetica Gruppo A 7 Marzo – Gruppo B 9 Marzo

9.30 – 10.00
Assetto delle Utility e ruolo della Federazione di riferimento del settore Mattia Sica, Direttore Reti Utilitalia

10.00-10.30
Evoluzione generazione distribuita tra Rinnovabili, Smart Grid e Storage Andrea Brumgnach, AD Ceress

10.30-11.00
Smart Meter, Chain 2 e processo di digitalizzazione. Big data, data management, informazioni e governance
Michele Sala, Ariston Group – Francesca Gullà, MAC

11.00-11.30
Evoluzione delle comunità energetiche
Paolo D’Ermo, Segretario Generale World Energy Council Italia

11.30-12.00
Reti elettriche sempre più smart per quartieri e città intelligenti Mario Turrisi – Vittorio Giarola – Dino Ceroni, Unareti

12.00-12.30
Evoluzione efficienza energetica nelle infrastrutture pubbliche. Illuminazione Pubblica Asset strategico per Smart City e Smart Land
Arturo D’Atri, CFO City Green Light

 

V giornata – Gas – Gruppo A 14 Marzo – Gruppo B 16 Marzo

9.30 – 10.00
Assetto regolatorio e di mercato. Evoluzione distribuzione gas Marta Bucci, Direttore Generale Anigas
Avvocato Daniela Gazzola, Anigas

10.00-10.30
Reti di distribuzione e Innovazione tecnologica Giorgio Fujani, Italgas – Blue Digit

10.30.11.00
Sistema multigas: processo di digitalizzazione, smart Meter e comunicazione dati
14 marzo Giovanni D’Alberton, Product Marketing Manager and Project Manager at MeteRSit 16 marzo Stefano Cagnoli, Direttore Generale Comitato Italiano Gas

11.00-11.30
Evoluzione settori biogas, biometano e idrogeno
14 marzo Mauro Pergetti, Direttore Impianti Iren Ambiente – Gruppo Iren 16 marzo Christian Curlisi, Direttore Generale Consorzio Italiano Biogas

11.30-12.00
Digital Grid & Meter Evolution
14 marzo Vincenzo Severino, Executive Manager Energy & Utilities IBM slide inviate Multigas e idrogeno, stato dell’arte
16 marzo Antonio Sileo, Fellow GREEN – Università Bocconi

12.00-12.30
GNL per sicurezza energetica, aree remote e trasporti pesanti Diego Gavagnin, Coordinatore ConferenzaGNL

 

VI giornata – Acqua – Gruppo A 21 Marzo – Gruppo B 23 Marzo REF

9.30 – 10.00
Assetto di mercato e sviluppo industriale del settore idrico
Investimenti e programmazione degli interventi. Processo di digitalizzazione Perdite idriche. Water Safety Plan
Investimenti
Samir Traini, Laboratorio Ref Ricerche

10.00-10.30
Smart Meter e comunicazione dati – Data Management
Gianfredi Mazzolani, Responsabile Ricerca, Sviluppo ed Attività Internazionali AQP

10.30-11.00
Qualità commerciale – Qualità tecnica e contrattuale
21 marzo Francesca Casarico, Laboratorio REF Ricerche 23 marzo Ilic Simonazzi, Netribe Group

11.00-11.30
Piani di sostenibilità: gestori idrici protagonisti della transizione ecologica 21 marzo Giulia Alberti, Laboratorio REF Ricerche

23 marzo Ugo Mazzetti, Responsabile area servizi e IT Romagna Acque

11.30-12.00
Depurazione e qualità. Fanghi: da criticità a opportunità
21 marzo Davide Scaglione, Responsabile Depurazione presso Gruppo CAP 23 marzo Michele Platè, Environmental Engineer Gruppo CAP

12.00-12.30
PNRR Programmazione finanza europea 21-27
Simone Pompili, Associate Partner Intellera Consulting

 

VII giornata – Ambiente, Sostenibilità e Rifiuti – Gruppo A 28 Marzo – Gruppo B 30 Marzo

9.30 – 10.00
Lunedì 28 marzo Assetto regolatorio. Sistema tariffario. Qualità tecnica Nicolò Valle, Laboratorio Ref Ricerche slide inviate
Mercoledì 30 marzo – Digitalizzazione driver di sostenibilità
Fabio Scamporrino, IT Manager Acsm Agam

10.00-10.30
Assetto di mercato ciclo dei rifiuti
Andrea Ballabio, Laboratorio Ref Ricerche

10.30.11.00
Green Alliance Lombardia. L’importanza di fare rete
28 marzo Massimo Di Domenico, referente Gree Alliance Confservizi Cispel Lombardia Innovazione tecnologica per servizi pubblici “sostenibili”
30 marzo Salvatore Morreale, Direttore Generale Sispi Palermo

11.00-11.30
Ambiente. Evoluzione delle utility sul territorio
Elisabetta Serra, Responsabile controllo di gestione Alea Ambiente slide inviate

11.30-12.00
Economia Circolare e approccio strategico alla sostenibilità 28 marzo Alberto Pizzocchero, Circularity
30 marzo Alessandra Fornasiero, Circularity

12.00-12.30
Lunedì 30 marzo – Digitalizzazione driver di sostenibilità
Fabio Scamporrino, IT Manager Acsm Agam
Mercoledì 30 marzo Assetto regolatorio. Sistema tariffario. Qualità tecnica

12.30-13.00
Complessità del servizio ambientale in area urbana
Antonio Bisignano, Head of Commercial and Account Management Amsa Gruppo A2A

 

VIII giornata – Mobilità e Trasporti Gruppo A 4 Aprile – Gruppo B 6 Aprile

9.30 – 10.00
Quale mobilità dopo le crisi pandemica e Ukraina? Un futuro segnato da lotta alle emissioni e digitalizzazione
Antonio Sileo, Fellow GREEN – Università Bocconi

10.00-10.30
Urbanizzazione, intermodalità e territori: muoversi in modo sostenibile nell’area metropolitana Maria Evelina Saracchi, Centro Studi PIM Città Metropolitana di Milano, Esperta in pianificazione della mobilità e dei trasporti

10.30.11.00
Intermodalità e turismo: innovazione nei processi
4 aprile Guido Pasi, Cooperativa Eta Beta Cervia (Ravenna)
6 aprile Il futuro della mobilità elettrica
Daniele Invernizzi, Presidente e Fondatore eV-Now! e Tesla Owners Italia

11.00-11.30
Mobilità elettrica, Smart Charging, Smart Parking, Smart District
4 aprile Antonio Gioia, Business Development & Sales A2A E-Mobility 6 aprile Silvia Verace, Transport Planner A2A E-Mobility

11.30-12.00
Innovazione trasporti e intermodalità Luca Fossile, Business Development SITA

12.00-12.30
4 aprile Il futuro della mobilità elettrica
Daniele Invernizzi, Presidente e Fondatore eV-Now! e Tesla Owners Italia Evoluzione delle Utility sul territorio nell’ambito della sostenibilità
6 aprile Massimo Aiello, Business Development Acea

12.30-13.00
6 aprile Ciclabilità intelligente nelle aree metropolitane Paolo Ruffino, AD Decisio Italia

 

INIZIO
14 Febbraio 2022, 09:30
FINE
6 Aprile 2022, 13:00
LUOGO
Webinar
ORGANIZZATORE
TIM
ISCRIZIONE
Non richiesta

Condividi:

Eventi correlati

Ecomondo 2023. Il programma Smart Utility Hub

7 Novembre 2023

Matera Smart City. Energia, Servizio Idrico e Digitalizzazione: visione integrata a favore dello sviluppo del territorio

20 Giugno 2023

Connections for life: Una rete per innovare

10 Maggio 2023

Competenze, innovazione e ricerca: AQP ponte tra territori e Mediterraneo

27 Aprile 2023