Smart Land Forlì-Cesena 30.0

Strategie di sviluppo tra vocazione e futuro

Il progetto Smart Land Italia ha trovato nel tempo i suoi tratti identitari posi- zionandosi come elemento ponte tra più contesti fisici,socio-economici e culturali. Facendosi rete, favorendo azioni tra comuni e aree contigue, e unendo città con connotazioni e pecu- liarità diverse. Il rilancio dei territori italiani passa dal riconoscimento di una messa in comune delle identità e delle eccellenze con l’opportunità di affron- tare le criticità con visioni e progetti nuovi nelle di- namiche e nei processi.

La riflessione su Cesena, Forlì e le azioni concrete che ne connoteranno il futuro, parte sia dalla messa a terra di processi innovativi che da una maggior consapevolezza dei cittadini nel guardare anch’essi ad azioni che porteranno a una reale situazione di sviluppo sostenibile.

Nel cuore della Romagna e sulla storica via Emilia, Cesena è già connotata come ponte di culture e bellezza, a metà strada tra il mare Adriatico e l’Ap- pennino toscoromagno- lo, grazie anche a radici Malatestiane che hanno consentito la nascita, per esempio, della prima biblioteca civica europea. Insieme a Forlì, con la sua storia antica (fondata nel 208 a.C.), le aree naturali e quelle produttive, richiamano a un mondo capace oggi di alzare lo sguardo verso un futuro di innovazione, pur senza perdere le proprie profonde radici.

Il progetto SmartLand Forlì – Cesena 30.0 ha l’obiettivo concreto di innescare processi di sviluppo sostenibile per mantenere e rendere sempre più attrattivo il territorio, con la messa a rete di eccellenze anche tecnologiche che il territorio oggi presenta.

Programma

9.30 – 10.00 10.00 – 10.30

Registrazione e Welcome Coffee

10.00-10.30 Apertura lavori.
Vocazione e visioni: dalla Smart City alla Smart Land del futuro
Assessore alla Sostenibilità Ambientale ed Europea Comune di Cesena
Ervet
Regione Emilia Romagna
Unica Reti
Modera: Emanuele Martinelli, Energia Media

10.30-11.00 Presentazione progetto SmartLand – Forlì-Cesena 30.0 Centro Studi Smarter Università dell’Insubria
Giuseppe Lombardini, Energia Media

11.00-12.00 Servizi di Pubblica Utilità in ottica SmartLand: Consorzio Emiliano romagnolo CER
Gruppo Hera
Romagna Acque

Modera: Raffaele di Stefano, Energia Media

12.00 – 13.00 I progetti Smart per il territorio Cesena-Rubicone ASTER, Area S3, Tecnopolo Forlì-Cesena
Energie per la Città
Il Distretto della Felicità di San Mauro Pascoli e basso Rubicone

Progetto MAN e #cambiamomarcia
9×1: Sportello per l’Energia dei Comuni del Rubicone PLT Pure Green Vendita Energia
Smart City Lab – Università di Bologna

13.00 – 14.30 Light Lunch e Networking

Sessione del pomeriggio:

14.30 – 16.00 Tavoli di lavoro paralleli

SmartLand e attività produttive.
Il valore socio-economico dell’agrifood.
Tavolo di lavoro
Modera: Ernesto Antonini, Professore Architettura ALMA MATER Università Bologna

SmartLand: Territori attrattivi e finanza. Tavolo di lavoro
Modera: Giuseppe Lombardini, Energia Media

16.00-17.00 Sintesi lavori
Emanuele Martinelli, Energia Media

Giuseppe Lombardini, Energia Media

Stefano Bellavista, Unicareti

17.00 – 18.00 Smart Land Happy Hour

 

INIZIO
29 Marzo 2019, 09:30
FINE
29 Marzo 2019, 18:00
LUOGO
Aula MagnA BibliotecA MalAtestiana Piazza Maurizio Bufalini 1 Cesena
ISCRIZIONE
Non richiesta

Condividi:

Eventi correlati

Servizi avanzati per edifici efficienti e sostenibili. Nuova sfida per città e territori

14 Dicembre 2023

Recanati Smart Land. Smart Energy: costruendo il futuro insieme

11 Luglio 2023

Transizione energetica: la sfida di un cambiamento inevitabile

30 Giugno 2023

Recanati Smart Land – Progetto Smart Energy: Comunità Energetiche Rinnovabili Risposta all’emergenza energetica e opportunità di sviluppo per città e territori

20 Ottobre 2022