Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Mostra Convegno Expocomfort 2024 – Energy Efficiency 4.0

lights- colors

13 marzo 2024 ore 10.00-13.00 – MCE 2024 Conference Business Padiglione 14

 

Comunità Energetiche Rinnovabili.

Il via ai progetti grazie dopo l’entrata in vigore del decreto

In collaborazione con l’Osservatorio CER Enea, l’incontro ha l’obiettivo di fare il punto della situazione dopo l’entrata in vigore, lo scorso 24 gennaio, del decreto che stimola la nascita e lo sviluppo delle Comunità energetiche rinnovabili e dell’autoconsumo diffuso in Italia. Decreto che, dopo la registrazione della Corte dei Conti e, in precedenza, l’approvazione della Commissione europea, è stato firmato dal Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin, lo scorso 6 dicembre. Un decreto ricordiamo incentrato su due misure: un contributo a fondo perduto fino al 40% finanziato dal PNRR e rivolto ai comuni sotto i 5000 abitanti e una tariffa incentivante sull’energia prodotta; benefici che si potranno cumulare. Tra i diversi modelli che verranno analizzati durante l’incontro, la realizzazione di CER industriali, per lo sfruttamento di rinnovabili per uso proprio e al servizio di collettività limitrofe; e il finanziamento di impianti di cooperative tramite piattaforme di equity crowdfunding, modello che potrebbe rappresentare un punto di svolta per lo sviluppo delle CER. I testimonial presenti daranno un parere qualificato su plus e minus del decreto, dando supporto in merito agli addetti ai lavori presenti.

 

Invitati a partecipare

Introduzione di Nicoletta Gozo, Coordinatrice Roll-Out Tecnologico, Divisione Smart Energy ENEA

Stato dell’arte

Matteo Caldera, Laboratorio Smart Cities and Communities ENEA

Roberto Rossi, Presidente Assistal

Tavolo Regioni

Dino De Simone, Renael/ARIA

Tavolo Giuridico Governance

Tiziana Fiorella, Partner Ughi & Nunziante Studio Legale

Davide Bonfietti, AD SEI Gruppo Tea Mantova

Enea Moscon, Responsabile Business Development BU Mercato Gruppo A2A

Ludovica Terenzi, Studio GreenSquare Italia

Tavolo Dati e Cyber Security

Andrea Sasso, Digital Innovation Advisor, Nesosnet – Cogeninfra Save

Carlo Drago, Meters & More

Leonardo Cavalieri, Sales & Marketing Manager MAC

 Tavolo Comunicazione

Federico Lorenzini, Sindaco di Paullo

Massimiliano Faini, Garda Uno

Jacopo Romiti, Fire Indagine Energy Manager

 Tavolo Finance

Andrea Brumgnach, AD Ceress – Vice Presidente Italia Solare

Alberto Prospero, Enerbit

Marco Andrea Muzzati – Gruppo Cap

 

Chiusura lavori a cura di ENEA

 

Moderano: Emanuele Martinelli, CEO Energia Media

Paolo Zangheri, Laboratorio Smart Cities and Communities ENEA

 

14 marzo 2024 ore 10.00-13.00 – MCE 2024 Conference Business Padiglione 1 Sala B

Smart City e Smart Land.

Città intelligenti se all’insegna dell’efficienza energetica

Utility e PA protagoniste a MCE 2024 grazie al workshop dedicato al rapporto tra efficienza energetica e Smart City. Organizzato in collaborazione con il Cooordinamento Confservizi Nord Italia e Anci Lombardia verranno presi in esame temi legati agli interventi sugli edifici pubblici simbolo di transizione verso città più sostenibili e orientate a migliori servizi per i cittadini. Secondo le Nazioni Unite nel 2050 il 68,8% della popolazione vivrà nelle aree urbane; che genereranno fino al 70% delle emissioni globali di gas serra principalmente nei settori dell’energia e dei trasporti. Sempre al 2050 città come Milano e Torino avranno un clima simile a quello di Dallas e Austin in Texas e di San Antonio in California; proprio i due capoluoghi di Lombardia e Piemonte si collocano tra le prime 50 città sulle 500 esaminate da un importante studio americano (di Bastin, Clarke, Elliot, Hart, Van den Hoogen e Hordiijk) per la gravità del cambiamento climatico al quale andranno incontro. Affrontare questi temi significa attivare piani coordinati tra PA e Utility nelle nostre città; e implementare l’uso di tecnologie – peraltro ampiamente presenti in MCE – secondo una visione d’insieme che comprenda sia edifici di pregio, che case popolari, che impianti in gestione alle PA stesse con il contributo delle proprie partecipate spesso trasformate in Energy Service Company.

 

Invitati a partecipare

Tavola Rotonda Pubblica Amministrazione

Introduzione di Nicoletta Gozo, Coordinatrice Roll-Out Tecnologico, Divisione Smart Energy ENEA

Simone Pompili, Partner Intellera Consulting – Christian Aprile, Responsabile Smart City Intellera Consulting

Francesca Hugony, Dipartimento Efficienza Energetica Enea

Daniele Forni, FIRE – misura e verifica prestazioni

Aleksandra Leoncewicz, Head of Foreign Trade Office – Polish Investment and Trade Agency

Tavola rotonda Utility

Giuseppe Viola, Coordinamento Confservizi Nord Italia

Massimo di Domenico, Cluster Smart Cities & Communities Regione Lombardia

Maurizio Scaccabarozzi, A2A Smart City

Tavola rotonda Privati

Gianluigi Piccinini, Presidente Ceress

Fabio Trocino, Responsabile Marketing e Comunicazione Estia

Leonardo Cavalieri, MAC – Rappresentante Recanati Smart Land

Paolo Barbagli, Presidente Barbagli

Gianmarco Sola, Direttore Commerciale Simbiosi

Conclusioni

Daniele Fappiano, Responsabile Ufficio Innovazione Strategica CURSA

Modera: Emanuele Martinelli, CEO Energia Media

 

15 marzo 2024 ore 10.00-13.00 – Conference Business Padiglione 1 Sala B

Cinema, teatri, musei.

PNRR e interventi di efficienza energetica

Sono diversi gli esempi che possiamo portare all’attenzione degli operatori per quanto riguarda il rapporto tra cinema, teatri, musei ed efficienza energetica. Il confronto che si aprirà in MCE porrà dunque l’accento su un settore che da questo punto di vista ha preso nuova linfa dal PNRR e che ci si augura possa diventare normale attenzione per luoghi portatori di valori e cultura.

Ricordiamo che sono 704 i progetti riconducibili ai 389,7 milioni stanziati dal PNRR per migliorare l’efficienza energetica in teatri, cinema e musei; in base alle rilevazioni dei tecnici di Openpolis, la percentuale di completamento dei lavori è arrivata al 38,75%, un trend in linea con i target finali, da conseguire entro l’estate del 2026. Ecco di seguito qualche esempio, alcuni dei quali saranno approfonditi durante la giornata del 15 marzo.

Teatro La Fenice di Venezia: il finanziamento da 650 mila euro permetterà al teatro di tagliare le bollette, grazie a una struttura resa più efficiente dal punto di vista energetico.

La Fondazione del Teatro dell’Opera di Roma ha già speso tutti i 520 mila euro a disposizione (in tutto 650 mila se si considerano altri fondi) per il rifacimento green della facciata del Costanzi, con la sostituzione di tutti gli infissi e l’installazione di nuove tende esterne che andranno ad attutire l’impatto atmosferico. All’interno la sostituzione di circa 10 mila lampadine (3000 solo quelle del lampadario centrale) ha permesso di ridurre i consumi del 60%.

Teatro Nazionale di Roma, 400 mila euro sono andati per sostituire la caldaia che alimenta l’impianto di raffreddamento e riscaldamento: bollette ridotte del 35% e 60-70 mila euro di risparmi annui.

Teatro alla Scala di Milano, 700 mila euro per sostituire l’impianto di climatizzazione, rifare la facciata e sostituire gli infissi.

Carlo Felice di Genova, 780 mila euro per l’ammodernamento energetico e la riduzione dei consumi.

Teatro Comunale di San Giovanni Valdarno, investimento di 4.167.000 euro e lavori che si dovrebbero concludere entro il 2025.

Teatro Alfieri di Asti, finanziamento di 400 mila euro.

Cinema Nuovo Eden di Brescia, 132 mila euro per riqualificazione e ammodernamento della sala.

Cinema Fiamma di Roma, coinvolto in un progetto del Centro sperimentale di cinematografia.

 

Invitati a partecipare

Roberto Sannasardo, Energy Manager Regione Sicilia

Francesca Hugony, Dipartimento Efficienza Energetica Enea

Davide Bonfietti, Ceo SEI Gruppo TEA – Cinema, Teatri e Comunità Energetiche

Alberto Carone, Business Development Manager B2G Edison Next

Massimo Nossan, Gemmo

Davide Gatti, A2A Calore e Servizi,

Silvano Bocci, Technical & Proposal Director Energy Solutions ENGIE Italia

Emanuel Ingrao, Founder e CEO Shifton

Moderano: Emanuele Martinelli, CEO Energia Media

Nadia Busato, CEO Neos Logos Impresa Sociale

INIZIO
13 Marzo 2024, 10:00
FINE
15 Marzo 2024, 13:00
LUOGO
Rho, Fiera Milano
ORGANIZZATORE
Energia Media
ISCRIZIONE
Non richiesta

Condividi:

Eventi correlati

Politiche industriali ed energetiche per la transizione ecologica

12 Aprile 2024

Efficienza energetica e digitalizzazione per ridare centralità alle strutture culturali

23 Novembre 2023

Energy Efficiency 4.0 & Smart City

28 Marzo 2023

Mercato elettrico tra price cap e revisione del market design

5 Ottobre 2022